Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroSpettacoloConcerti › Note di fine estate: triplo appuntamento ad Alghero
Red 18 settembre 2019
La Rassegna di canto corale “Note di fine estate”, organizzata dall’Associazione Akademia Cantus et fidis-Coro Matilde Salvador, giunge quest’anno alla sua 26esima edizione. Questa edizione si svolgerà venerdì nella Chiesa di San Michele, sabato e domenica nella Cattedrale di Santa Maria Immacolata
Note di fine estate: triplo appuntamento ad Alghero


ALGHERO - La Rassegna di canto corale “Note di fine estate”, organizzata dall’Associazione Akademia Cantus et fidis-Coro Matilde Salvador, giunge quest’anno alla sua 26esima edizione. Il festival più longevo e mai interrotto di Alghero continua ad offrire al pubblico delle vere esperienze emozionali. Questa edizione si svolgerà venerdì 20 settembre nella Chiesa di San Michele, sabato 21 e domenica 22 nella Cattedrale di Santa Maria Immacolata, sempre alle 21, con ingresso libero.

Il direttore artistico della Rassegna Paolo Carta ha scelto per questa edizione cori polifonici unicamente provenienti dalla Sardegna, scegliendo di puntare, oltre che sulla qualità vocale, sulla qualità dell’offerta musicale. Gli ospiti della 26esima edizione sono espressione delle più diverse sfumature del canto corale in Sardegna, dalla peculiarità delle voci virili, ai brani sacri in lingua sarda. L’organizzazione è resa possibile grazie al supporto della Diocesi Alghero Bosa, e di alcuni sponsor privati.

Venerdì, saranno ospiti il Coro “San Teodoro Paulilatino” di Paulilatino, diretto da Maria Chiara Piras, ed il “Coro de Iddanoa Monteleone” di Villanova Monteleone, diretto dal maestro Carta. Sabato, sarà ospite da Cabras il “Coro Polifonico Giovanni Pierluigi da Palestrina”, diretto da Giuseppe Erdas, che proporrà un repertorio di polifonia classica. Domenica, si esibiranno la “Corale Polifonica orgolese” di Orgosolo, diretta da Franco Dore, che proporrà un repertorio di brani sacri tipici di Orgosolo e della Barbagia, ed il “Coro Matilde Salvador" di Alghero, diretto da Carta, che sarà accompagnato dal Gruppo strumentale “Il violino” di Sassari ed impreziosito dalle voci del baritono Antonello Arca e del soprano Alessandra Maggio. Il Coro Matilde Salvador proporrà un opera originale composta da Paolo Carta, per soli, coro ed orchestra, su testi della poetessa Emily Dickinson in lingua spagnola, dal titolo “Immensa oratio ad vitam”.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas