Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroCulturaLibri › Cala il sipario Dall´altra parte del mare
Red 24 agosto 2019
Domani, le attività del festival cominciano alle 12.30, nello spazio all’aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, con un aperitivo a cura dell’Atelier letterario Alghero, con Paola Cadeddu che converserà con Fabio Stassi del suo mestiere di scrittore
Cala il sipario Dall´altra parte del mare


ALGHERO - Si chiuderà con una giornata ricca di buone letture e musica la sesta edizione del festival “Dall’altra parte del mare”. Domani, domenica 25 agosto, le attività del festival cominciano alle 12.30, nello spazio all’aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, con un aperitivo a cura dell’Atelier letterario Alghero, con Paola Cadeddu che converserà con Fabio Stassi del suo mestiere di scrittore. L’evento è allestito in collaborazione con l’Olio Sartore.

Alle 20.45, le attività si sposteranno nel Piazzale Lo Quarter, dove Flavio Soriga presenterà, con Raffaele Sari Bozzolo, il suo nuovo romanzo “Nelle mie vene”. Un libro che racconta dell’essere figlio e dell’essere padre, del sangue che si dona e di quello che si riceve. Racconta della Sardegna d’inverno, dei paesi contadini e della sua più grande città di mare, del bisogno di scappare e della poesia dell’arrangiarsi, di giovani vite al confine tra il crimine e la noia, di romanzi mai scritti, della televisione italiana, di bambine da crescere, donne da amare, di caffè-libreria, stazioni e aeroporti. Con voce avvolgente, che sembra seguire il rollio dei pensieri tra l’Isola e la terraferma, Soriga da vita ad un racconto che è un sorprendente noir isolano, un reportage coraggioso sulla Sardegna più lontana dall’immaginario comune e un sorridente bilancio sul ruolo degli intellettuali nel mondo distratto

Alle 21.30, il festival si chiuderà con “Con in bocca il sapore del mondo. Vita e canzoni di poeti e cantatautori”, spettacolo letteratura e musica con Fabio Stassi e la cantante Ilaria Pilar Patassini. Con l'accompagnamento musicale dal vivo a cura di Gianluca Dessì. Quello tra la musica e la poesia è un rapporto che dura dalla notte dei tempi. Lo scrittore siciliano Stassi ha scritto un libro sulle vite di alcuni poeti che, rubando un verso a Gabriele d’Annunzio, ha intitolato “Con in bocca il sapore del mondo” (Minimum Fax, 2018). La cantautrice Patassini è da sempre affiliata al mondo della letteratura e della poesia. Inevitabile è stato per i due incontrarsi di nuovo su questo terreno e realizzare un breve ed intenso attraversamento dei contenuti e delle vite (spesso ugualmente distopiche) di poeti e chansonnier uniti da destini simili, entrambi impossibilitati a togliersi di bocca il sapore del mondo. Fabio Stassi e Ilaria Pilar Patassini hanno già presentato degli spettacoli tra la musica e la letteratura sul palchi di Arezzo wave, Salone del libro di Torino, Caffeina festival di Viterbo, La Grande invasione di Ivrea, Rassegna Mes a prop di Alghero. Sul palco, ad accompagnare parole e musica, il chitarrista sassarese Gianluca Dessì.
Commenti
11:03
Domani sera, l´autore sarà ospite della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, per presentare il suo romanzo, edito da Nemapress. Nell´occasione, dialogheranno con lui Neria De Giovanni e Massimiliano Fois
16/9/2019
Proseguono gli appuntamenti della libreria Il Labirinto Mondadori. Lunedì 23 settembre, alle 19.30, al caffè L´Ambat, Bastioni Colombo 1, l´ex direttore generale dell´Università degli studi di Sassari ed appassionato di scrittura, presenterà con Fabio Bacchini e Margherita Solci la trilogia noir pubblicata con Pendragon
© 2000-2019 Mediatica sas