Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaAnziani › Uffici al Cra, pronti 300mila euro
Cor 20 agosto 2019
Assistenti sociali e amministrativi ritorneranno così in Viale della Resistenza. Impegno mantenuto per l'assessora Salaris. Previsti dall'Amministrazione di Alghero i fondi per l'adeguamento strutturale degli uffici dei Servizi Sociali. Progettazione interna: pubblicato l'avviso
Uffici al Cra, pronti 300mila euro


ALGHERO - Detto e fatto. L'Amministrazione comunale algherese mette a disposizione un finanziamento totale da fondi comunali pari a 300mila euro per la ristrutturazione e l'adeguamento dell'edificio ex Cra di Viale della Resistenza, nella parte da adibire ad uffici comunali. Anche se per il rientro degli anziani ci sarà da aspettare [LEGGI], nel vecchio immobile progettato da Simon Mossa molto presto vi saranno nuovamente trasferiti gli uffici pubblici. Pubblicato dal Settore Sviluppo del Territorio, Servizio Programmazione Opere Pubbliche, l'avviso di ricognizione interna per l'esecuzione della progettazione e direzione dei lavori.

L'idea di riportare gli uffici dei Servizi Sociali dove si trovavano prima del crollo di parte delle coperture del Centro Anziani era stata annunciata da subito dall'assessore Maria Grazia Salaris [LEGGI], che insieme all'allora opposizione riteneva gli attuali spazi del Quarter poco dignitosi e angusti. Assistenti sociali e amministrativi ritorneranno così in periferia per scelta e non nell'ex Caserma dei Carabinieri di via Simon come ipotizzava l'allora sindaco Mario Bruno, a cui è riconosciuto il merito di aver avviato il processo di avvicinamento di tutti gli uffici pubblici in Centro città.

«Ridare dignità agli operatori e agli utenti del servizio sociale è la priorità, per riportare il settore ad ottimi standard qualitativi» sottolinea la Salaris che ritiene «urgente e non più procrastinabile un intervento di messa in sicurezza dello stabile». Per adeguare gli spazi oggi abbandonati e degradati a causa dei vandali che hanno ammalorato la già malconcia struttura, sono previsti interventi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione e riqualificazione per un totale di 220mila euro. Le prestazioni oggetto del nuovo affidamento, al quale i dipendenti algheresi titolati potranno candidarsi entro il prossimo 20 agosto attraverso protocollo interno (allegando all’istanza il proprio curriculum), sono la progettazione, la direzione lavori, contabilità e misura, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dell'intervento.

Nella foto: l'assessore ai Servizi sociali del Comune di Alghero, Maria Grazia Salaris
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas