Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres: «da 4 mesi silenzio sui cantieri Lavoras»
M.P. 10 luglio 2019
Interpellanza dei consiglieri comunali Alessandro Carta, Massimo Cossu, Davide Tellini, Franco Pistidda e Claudio Piras, «per capire quali siano le problematiche che da ormai 4 mesi hanno bloccato la procedura Lavoras
Porto Torres: «da 4 mesi silenzio sui cantieri Lavoras»


PORTO TORRES - Interpellanza dei consiglieri comunali Alessandro Carta, Massimo Cossu, Davide Tellini, Franco Pistidda, Costantino Ligas e Claudio Piras, «per capire quali siano le problematiche che da ormai 4 mesi hanno bloccato la fase finale della procedura Lavoras che interessa il Comune e di riferire al Consiglio Comunale e a tutta la città, tempistiche certe affinché vengano meno i disagi che molte famiglie stanno attraversando a causa del silenzio che caratterizza la vicenda da molto tempo a questa parte». Gli esponenti della minoranza sottolineano che gli uffici competenti alle procedure di selezione del personale, ovvero l’agenzia del lavoro Aspal, hanno ultimato le opportune procedure e stilato il 14 marzo scorso le graduatorie per l’avvio dei cantieri.

«Pertanto – evidenziano i consiglieri - i diretti interessati attendono che finalmente arrivi la chiamata per l’avvio delle attività». Molti di questi lavoratori, considerate le tempistiche stanno rifiutando impieghi seppur precari, i cosiddetti lavori a chiamata o per meglio dire “a giornata” onde evitare il venir meno dei requisiti per poter entrare nei cantieri Lavoras e «quindi aumenta la preoccupazione dei soggetti interessati circa i ritardi per l’avvio dei cantieri ed il contestuale silenzio delle istituzioni al riguardo – proseguono i 5 consiglieri di minoranza- ovvio evidenziare l’utilità di tali cantieri per l’interesse collettivo, visto e considerato che le schede progettuali interessano interventi di manutenzione ordinaria di immobili e spazi pubblici di cui la città ha grande bisogno».

La Regione Sardegna attraverso il piano Lavoras che prevede la realizzazione di cantieri attraverso i quali darà lavoro ad oltre 3500 disoccupati sardi, ha individuato anche Porto Torres tra i comuni beneficiari per 633 mila euro.Lo scorso anno, l’amministrazione comunale, dopo la redazione delle schede progettuali, aveva comunicato l’entità del sussidio per 32 lavoratori per i quali è stato redatto l’avviso pubblico di selezione al fine dell’assunzione presso la società in house Multiservizi per le attività impiegatizie e presso le cooperative sociali disponibili per le attività manutentive.
11:14
Numerosi i temi di disagio a Sa Segada. Dal più importante provvedimento che si attende nell´agro, il piano di valorizzazione delle aree di bonifica, alla mancata manutenzione del verde, al problema dei beni demaniali, ai trasporti, alla necessità di creare spazi per la socializzazione
17/11/2019
In programma in Sardegna l’incontro delle amministrazioni di Fiorano Modenese e Maranello, con quelle sassaresi di Bultei, Burgos, Ittireddu e Ozieri che 30 anni fa hanno sottoscritto un patto di gemellaggio
© 2000-2019 Mediatica sas