Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSpettacoloTeatro › Circo all´Arrembaggio a Cagliari
Red 13 giugno 2019
La magia del circo per “Teatro e Marmellata” tra virtuosistiche acrobazie e numeri di giocoleria. Domani sera, al TsE di Via Quintino Sella, nel cuore di Is Mirrionis, appuntamento con Adoliere
Circo all´Arrembaggio a Cagliari


CAGLIARI - La magia del circo per “Teatro e Marmellata” tra virtuosistiche acrobazie e numeri di giocoleria. Domani, giovedì 13 giugno, alle 17, al TsE di Via Quintino Sella, nel cuore di Is Mirrionis, a Cagliari, appuntamento con Adoliere (al secolo Ado Sanna) ed il suo “Circo all’Arrembaggio”. Uno spettacolo divertente e coinvolgente, prodotto dal Teatro del Sottosuolo, pensato per un pubblico di ogni età, in una felice mescolanza di teatro di strada e arti circensi, note istruttive come i segreti di una corretta alimentazione e la comicità irresistibile della clownerie. Dopo l’esordio con “Cipollino e Mister W.” e le marionette del Teatro Tages, la rassegna dedicata a bambini e ragazzi organizzata dal Teatro del Segno (nell’ambito del progetto pluriennale “Teatro senza quartiere/per un quartiere senza teatro”) prosegue tra oggetti volanti, capriole ed esercizi di equilibrismo, con il talento istrionico e la simpatia dell’eclettico autore ed interprete, capace di sfidare la forza di gravità e scherzare con il fuoco, ma anche di far riflettere e sorridere.

«Ho conosciuto il mondo dello spettacolo quando ero molto giovane», racconta Adoliere, la cui avventura è iniziata al Festival Cantiere di Montevecchio. «A tredici anni, ho provato per la prima volta la sensazione di essere trampoliere e di fare uno spettacolo in strada, ma i miei trampoli non erano abbastanza alti per farmi intravedere la passione e gli allenamenti a cui sarei andato incontro». Con il passare del tempo, ha cominciato ad esibirsi come giocoliere nelle piazze, partecipando ad eventi di vario genere e «lavorando con i migliori artisti di strada della Sardegna, con cui ho la fortuna di collaborare ancora». Parallelamente, ha approfondito i diversi aspetti di una professione affascinante, ma impegnativa, ha frequentato scuole di circo, laboratori e corsi per studiare materie come clownerie e teatro, accanto alla manipolazione di oggetti, “rimbalzando” tra l’Italia, la Spagna e la Colombia.

«Ho lanciato e ripreso attrezzi, regalato risate e ricevuto applausi di fronte agli occhi del pubblico delle piazze, strade, teatri e festival internazionali – prosegue – Adoliere - Ringrazio tutto quel pubblico, perché è grazie al pubblico che ancora esiste il teatro di strada, il teatro per tutti». Fin dal titolo, Teatro all’Arrembaggio (finalista al Martelive e vincitore del premio “Frammenti”, già presentato in varie rassegne e festival in Italia ed all’estero, dalla Colombia alla Macedonia) suggerisce l’idea di uno spettacolo “senza confini” e senza rete, in cui l’artista invade ed anima gli spazi urbani e costantemente infrange la quarta parete per interagire con il pubblico, in un evento ludico pieno di energia ed immaginazione, adatto a grandi e piccini.

Nella foto: Adoliere
Commenti
14/11/2019 video
Presentata questa mattina la Stagione de La grande prosa, danza & teatro circo 2019-2020, organizzata dal Cedac-Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna. Undici titoli in cartellone ad Alghero, da dicembre ad aprile
13/11/2019
Secondo appuntamento con “Teatri di prima necessità”, rassegna promossa dalla Compagnia Teatro d’Inverno. Domenica sera, andrà in scena “Jeff, il gioco delle ossa”, monologo interpretato dall’attore Tiziano Polese su testo e regia di Dafne Tirollazzi ed Antonello Varachi
© 2000-2019 Mediatica sas