Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariSportBasket › Dinamo in semifinale: 3-0 al Brindisi
Red 23 maggio 2019
Vittoria per 87-92 al PalaPentassuglia con dedica all´ex presidente Dino Milia, deceduto ieri. Per il Banco di Sardegna Sassari è il 12esimo successo di fila in Lba, 19esimo risultato utile consecutivo
Dinamo in semifinale: 3-0 al Brindisi


SASSARI - La Dinamo sbanca il PalaPentassuglia per 87-92 con dedica all'ex presidente Dino Milia, deceduto martedì [LEGGI]. Per il Banco di Sardegna Sassari è il 12esimo successo di fila in Lba, 19esimo risultato utile consecutivo, che gli permette di chiudere la serie con l'Happy casa Brindisi dopo Gara3.

Moraschini e difesa, il match si apre con una Brindisi concentrata. Il Banco non trema dopo il primo errore e lo dimostra con uno 0-12 di parziale positivo ed un Thomas da 9punti ed il 100percento al tiro. Sul 9-21 al 7', firmato Carter, Vitucci chiama il minuto. L’Happy casa esce bene dal timeout e piazza un controparziale di 7-0, Cooley argina l’offensiva pugliese, secondo fallo di Brown, Smith in cabina di regia gestisce, Gaffney chiude la prima frazione sul 18-24. Pierre ed il trio italiano a stringere la maglie della difesa, il Banco costruisce il +10 al 13’, i padroni di casa si riportano sotto con i punti di Greene e Brown, la Dinamo spreca per due volte i 12punti di vantaggio e va negli spogliatoi sul 42-43, con gli uomini di Vitucci che tornano sotto grazie alla difesa e ad un Gaffney determinante, Smith con tre falli ed un solo rimbalzo offensivo catturato incidono negativamente sulla seconda frazione biancoblu.

Al rientro dall'intervallo lungo, duello Banks-Cooley al tiro, Thomas rompe gli equilibri e firma il 47-49 al 22’, Dinamo con percentuali straordinarie nel pitturato: 20/26. Gaffney si conferma il migliore tra i pugliesi e riporta i suoi ad un solo possesso, sul 58-61. La Dinamo ricaccia indietro l’Happy casa con le triple di Spissu e Pierre e sul 60-67 costringe al timeout Vitucci. Ancora una volta i biancoblu non conservano il vantaggio e con un 5-0 di parziale al 30’ è 65-67. Spissu piazza la bomba del 71-75, il Banco deve fare i conti con il quarto fallo di Thomas a 6’ dal termine, Brindisi non molla e sul -2 coach Pozzecco decide di pensarci su. Banks trascina i suoi fino all'83-81, ma Smith e Cooley (con falli) firmano un parziale di 0-5, 83-86 ad 1’30” dal termine. Guerra di nervi e lotteria dei liberi, la chiude Spissu con un 2/2 che vale l’87-92 finale. È semifinale, con un secco 3-0 i sassaresi chiudono la serie ed attendono di sapere chi sarà la sfidante tra Avellino e Milano.

HAPPY CASA BRINDISI-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 87-92:
HAPPY CASA BRINDISI: Banks 25, Rush 6, Gaffney, Zanelli 4, Orlandino ne, Guido ne, Moraschini 9, Greene 10, Cazzolato ne, Chappell 7, Taddeo ne, Brown 10. Coach Francesco Vitucci.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 13, Smith 12, McGee ne, Carter 2, Devecchi, Magro ne, Pierre 16, Gentile 11, Thomas 18, Polonara, Diop ne, Cooley 20. Coach Gianmarco Pozzecco.
Commenti
23:13
Buona la prima per il Banco di Sardegna Sassari, che si impone di misura sul Bc Lietkabelis per 79-78 nel Game 1 della Basket champions league disputata sul parquet del PalaSerradimigni
14/10/2019
Dinamo e Università di Sassari: accordo per gli ospiti internazionali al PalaSerradimigni. Il club di via Roma e l’ateneo cittadino insieme per permettere agli studenti Erasmus di vivere le gare casalinghe della Basketball Champions League
© 2000-2019 Mediatica sas