Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariCulturaScuola › Non vedenti per una scuola più inclusiva
Red 14 maggio 2019
Venerdì 17 maggio si concluderà il progetto "Differenti abilità", centoventiquattro ore di formazione promosse dalla sezione territoriale dell´Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Non vedenti per una scuola più inclusiva


SASSARI - Potenziare l'alleanza educativa tra genitori, insegnanti ed esperti per promuovere una scuola più accessibile e inclusiva. Con questo messaggio venerdì 17 maggio si concluderà il progetto "Differenti abilità", centoventiquattro ore di formazione promosse dalla sezione territoriale dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici) con la collaborazione dell'Associazione Italiana Dislessia (Aid) di Sassari e il finanziamento della Fondazione di Sardegna. Alle 15 e 30 nella sede della Fondazione di Sardegna in via Carlo Alberto 7 a Sassari si svolgerà un convegno per fare il punto sullo stato dei percorsi educativi rivolti agli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali.

L'evento sarà l'occasione per raccontare i risultati di questo progetto che ha coinvolto decine di insegnanti, genitori e studenti in un inedito percorso di formazione: nel corso dell'attività sono stati affrontati i temi della teoria degli apprendimenti, dei metodi di studio, della didattica inclusiva, del coding, dell'uso delle nuove tecnologie e così via.

I lavori saranno introdotti dalla vice presidente della Fondazione di Sardegna, Angela Mameli, dal presidente territoriale dell'Unione italiana ciechi, Franco Santoro, e dalle autorità presenti. Fiorenzo Piu di Conforma presenterà un bilancio di "Differenti abilità" e a seguire Ignazio Cao dell'Ente Nazionale Sordi parlerà affronterà il tema dell'Ascoltare con gli occhi e con il cuore; Paola Torcolini, esperta In Tiflodidattica e Lis, parlerà di "Silenzio, ascolto, bellezza nella lingua dei segni", mentre Giuseppe Filippo Dettori, docente dell'Università degli Studi di Sassari si concentrerà sui Percorsi inclusivi a scuola e all’università; Maria Antonietta Meloni, coordinatore regionale dell' AID ed esperta in didattica inclusiva, proporrà una riflessione sul senso degli apprendimenti e infine Paolo Cansella dell'Uici concluderà i lavori con un intervento intitolato "Dalle scuole speciali alle scuole pubbliche. Esperienze e riflessioni".
Il convegno è patrocinato dal Comune di Sassari.

Per chiedere informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria Uici in via Quarto 3 a Sassari, telefonare al numero 079233711
Commenti
17/9/2019
«Auguri di buon lavoro a tutti gli studenti sardi, nel giorno in cui prendono il via per tutti le lezioni del nuovo anno». E’ il messaggio che il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha rivolto ai circa 200mila studenti che ieri hanno ripreso le lezioni negli istituti sardi
© 2000-2019 Mediatica sas