Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizieolbiaSportCalcio › 23° World Tournament “Manlio Selis”
Red 11 maggio 2019
Il torneo mondiale di calcio under 13 più importante d’Europa sarà presentato il prossimo 13 maggio a Porto Rotondo. Edizione con 48 squadre da 3 continenti. Tra i presenti la rivelazione 2019 Nicolò Barella
23° World Tournament “Manlio Selis”


PORTO ROTONDO - Dal 29 maggio al 2 giugno 2019 le formazioni under 13 delle più importanti società professionistiche italiane ed estere e le realtà dilettantistiche di tutto il territorio italiano faranno tappa nell’isola per partecipare ad un evento che è stato definito il Mundialito per club per la categoria Esordienti. Da semplice Torneo di calcio giovanile organizzato nel 1997 in memoria di “Manlio Selis”, conosciutissimo sportivo non solo in Gallura, con il passare degli anni la manifestazione, cresciuta per quantità e qualità delle squadre partecipanti, è divenuta la più importante rassegna in Europa per la categoria ottenendo l’egida di Coni, Figc e Fifa.

Saranno ben 48 le squadre ai nastri di partenza del 23° World Tournament “Manlio Selis” – Le Coq Sportif Cup, in programma dal 29 maggio al 2 giugno nei comuni che, con la Regione Autonoma della Sardegna, patrocinano l’evento: Olbia, San Teodoro, Siniscola, Posada e Calangianus. Tra le formazioni straniere in lizza per entrare nell’albo d’oro ci saranno le novità assolute dei portoghesi del Benfica, gli spagnoli del Siviglia, i russi del Rostov e per la prima volta, novità assoluta, una squadra australiana, il Manly United, società della Premier League Oceanica. Tornano il Paris Saint Germain e per la terza volta consecutiva i giapponesi del Kashima Antlers.

Dieci le squadre italiane - Atalanta, Cagliari, Fiorentina, Milan, Genoa, Juventus, Roma, Torino, Olbia Calcio, Inter. Sono 28 le dilettantistiche provenienti da 6 regioni italiane: Lombardia (Alcione Milano, Cairatese Milano), Liguria (Vado Ligure), Lazio (Grifone Monteverde, Nuova Tor Tre Teste, Accademia Terracina, Savio Roma), Toscana (Tau Calcio Altopascio, Capezzano Pianore),  Campania ( F6 Salerno ), Piemonte (Mercadante Torino e Lascaris Torino), Sardegna  (Ferrini Cagliari, S.C. Gigi Riva Cagliari, G.S.D. Assemini, La Palma Monte Urpinu, Pol. Latte Dolce  Sassari, G.S.  San Paolo Sassari, Cus Sassari, Siniscola Montalbo, Sant'Elena Quartu,  Porto Rotondo, Sigma Cagliari, Pol. Don Bosco Nulvi, Accademy Alghero, La Salle Monserrato, Quartieri Riuniti Porto Torres, La Pineta Sinnai).

La gara di finale in cui si assegnerà l’ambito premio del Torneo Selis si svolgerà allo stadio Bruno Nespoli di Olbia il 2 giugno. Al termine della partita e dopo le premiazioni scenderanno in campo la Natzionale Sarda e quella proveniente dalla Corsica per un altro evento molto atteso, un’amichevole tra le due isole gemelle.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas