Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaOpinioniPoliticaPresidente Solinas, è vergognosamente tardi
Francesco Agus 1 maggio 2019
L'opinione di Francesco Agus
Presidente Solinas, è vergognosamente tardi


Sono trascorsi sessantacinque giorni dalle Elezioni regionali. Il Consiglio si è riunito solo quattro volte, per poche ore e solo per procedere all’elezione dei ruoli di organizzazione interna. Nessuna delle sei Commissioni consiliari è mai stata convocata, così come non è mai stata riunita la Conferenza dei capigruppo in presenza della Giunta. Questa, composta solo per cinque dodicesimi, senza il numero minimo di assessori necessari a garantire il numero legale e senza un’adeguata rappresentanza di genere, non ha ancora presentato un Disegno di legge e ha deliberato solo atti di ordinari amministrazione. Non sono ancora state discusse, ne tantomeno risultano inserite in calendario, le dichiarazioni programmatiche del presidente. Una situazione del genere non si è mai verificata in passato.

Vorremmo, noi dell’Opposizione, essere messi in condizione di portare avanti il ruolo assegnatoci dai cittadini. Perché questo stallo non è decoroso per le Istituzioni e perché, mentre la Maggioranza sembra impegnata in incomprensibili beghe e mentre i palazzi di Viale Trento e di Via Roma sonnecchiano in quella che sembra sempre di più un’opera di Beckett o di Ionesco, in Sardegna le urgenze diventano emergenze.

Per questo motivo, ho presentato una richiesta, ai sensi dell’articolo 38 del regolamento consiliare, di convocazione straordinaria (entro dieci giorni come de regolamento) della Commissione Lavoro per discutere della vertenza che riguarda i lavoratori del Porto Canale e delle Commissioni Personale e Ambiente in seduta congiunta per affrontare le problematiche dei lavoratori del Corpo forestale e di Forestas direttamente impegnati nell’imminente campagna di prevenzione degli incendi boschivi su cui spero che la Giunta si stia adoperando con la dovuta attenzione.

Inoltre, insieme ai consiglieri Progressisti, abbiamo sottoscritto l’interpellanza presentata dal collega Deriu per chiedere lo sblocco immediato dei finanziamenti previsti nell’ultima Finanziaria a favore di artigiani e commercianti. Presidente, è tardi. Il Consiglio e i suoi organi devono essere messi in condizione di lavorare.

* presidente gruppo Progressisti in Consiglio regionale
Commenti
18:04
Il primo cittadino di Villanova Monteleone, Quirico Meloni, risponde con fermezza alla nuova richiesta di dimissioni da parte della Minoranza consiliare: «La richiesta di dimissioni arriva da parte di chi doveva dimettersi da tempo»
16/9/2019
L´accusa dei consiglieri comunali di Villanova Sanna, Niolu, Ligios e Monti è quella di aver commesso «violazioni su profili di importanza primaria della tutela delle risorse pubbliche in dispregio dei principi di buon andamento e di imparzialità, di ragionevolezza e di proporzionalità dell’azione amministrativa»
© 2000-2019 Mediatica sas