Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Merce contraffatta: sequestro a Sant´Elia
Red 16 aprile 2019
Il prosieguo delle attività a contrasto della contraffazione nel mercato domenicale del quartiere cagliaritano, ha trovato il suo epilogo con il sequestro di ulteriore materiale contraffatto, nonché con il ritrovamento di numerosissimi loghi ed etichette strumentali al confezionamento di prodotti non originali
Merce contraffatta: sequestro a Sant´Elia


CAGLIARI - Il prosieguo delle attività a contrasto della contraffazione nel mercato domenicale di Sant’Elia [LEGGI], ha trovato il suo epilogo con il sequestro di ulteriore materiale contraffatto, nonché con il ritrovamento di numerosissimi loghi ed etichette strumentali al confezionamento di prodotti non originali. Le operazioni avevano consentito di individuare una bancarella abusiva dove erano messe in vendita calzature e capi di abbigliamento contraffatti. Le ispezioni estese anche alla macchina nella disponibilità dei due “proprietari” della bancarella aveva consentito inoltre di verificare che al suo interno erano custodite (quasi a rappresentare un magazzino mobile) altra merce riportante marchi falsificati. Complessivamente, erano stati sequestrati 290 articoli contraffatti, riconducibili a numerosi e prestigiosi brand di moda.

I finanzieri hanno quindi ampliato lo spettro delle investigazioni e si sono recati nell’abitazione dei due venditori, a Quartu Sant'Elena. Al suo interno, in prima battuta, i Baschi verdi hanno trovato scatole e bustoni contenenti ulteriore materiale contraffatto (non dissimile per tipologia e marchi riportati da quelli sequestrati su strada) pronti per essere commercializzati. Ma la scoperta più interessante è stata quella relativa al rinvenimento di un ingente quantitativo di etichette adesive ed in stoffa, riprodotte, per forma e dimensioni, in modo da essere applicate su scarpe, maglieria ed accessori “neutri” e trasformarli, almeno ad un primo sguardo, in prodotti del tutto simili agli originali.

Infatti, prendendo ad esempio una scarpa, la stessa sembrava identica all’originale, ma, ad una osservazione più approfondita, i marchi apposti risultavano posticci e non perfettamente allineati e la suola non riportava i loghi del brand di appartenenza. L’abitazione dei due venditori è risultata così essere un luogo di vero e proprio assemblaggio dei prodotti illeciti, operazione che avveniva semplicemente con l’applicazione delle etichette grazie a colla e ferro da stiro, strumenti trovati in casa. Complessivamente, sono stati trovati e posti sotto sequestro, tra magliette felpe, pantaloni, scarpe ed occhiali, 849 prodotti e 6.617 etichette riportanti i marchi “Fila”, “Converse”, “Nike”, “Colmar”, “Saucony”, “Adidas” e “Timberland”.
18:37
I Carabinieri della Stazione di Villanova Tulo e della Compagnia di Isili hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari un 27enne che, a seguito del controllo etilometrico con valori ben superiori a quelli consentiti, si è visto ritirare la patente di guida. Inoltre, i militari hanno denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere un 26enne trovato in possesso di un coltello
17:06
I Carabinieri della Stazione di Tertenia, nell’ambito di mirate attività finalizzate al controllo dei soggetti di interesse operativo e dei “blog” di rilievo presenti sui vari “social networks”, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei per diffamazione un 64enne
19:20
L´uomo, in stato confusionale, pare avesse perso l´orientamento. Provvidenziale l´intervento del personale medico del 118 e degli agenti della Polizia municipale, che lo hanno accompagnato in Pronto soccorso per gli accertamenti del caso
21:01
Gli agenti della Polizia Stradale di Sassari, durante le fasi di un controllo ad alcuni mezzi di proprietà di una nota scuderia della provincia di Roma, hanno rilevato la completa irregolarità del trasporto di diversi cavalli provenienti da allevamenti del Nuorese e del Sassarese, a causa di una serie di violazioni del Codice della strada e della legislazione sull’autotrasporto
17/11/2019
Continua, quotidiana ed incisiva, l’azione dei finanzieri del Comando provinciale di Cagliari per individuare e contrastare gli illeciti commessi nel mondo del lavoro, con particolare intenzione all’impiego di manodopera “in nero”
7:09
Nel trimestre agosto-ottobre, i Carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Cagliari hanno effettuato una serie di servizi straordinari di controllo e monitoraggio delle aree sottoposte a vincolo paesaggistico e dei siti archeologici terrestri/marini della Sardegna
16/11/2019
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari hanno concluso un’attività di controllo sulla corretta corresponsione di un contributo, erogato dal Gestore servizi energetici, nei confronti di un cagliaritano
16/11/2019
I Carabinieri della Stazione di Cardedu hanno denunciato un 48enne per furto aggravato di energia elettrica. I militari hanno rilevato che c´era stata un´ingente sottrazione di energia elettrica dall’utenza intestata alla vittima con un allaccio abusivo al contatore
16/11/2019
Tra le foglie ed i rami, in campagna, è stato rinvenuto dai Carabinieri uno zaino sapientemente nascosto con all'interno una pistola “Beretta” cal. 7.65, con matricola abrasa
16/11/2019
Nella tarda mattinata di ieri, un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania ha deferito all’Autorità giudiziaria un 29enne gallurese per detenzione illecita di sostanze stupefacente
© 2000-2019 Mediatica sas