Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizieportotorresCronacaSoccorsi › Malore all´Asinara: soccorso operatore 52enne
M.P. 23 gennaio 2019
Nel tardo pomeriggio la Guardia Costiera di Porto Torres ha portato a termine un’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza di un uomo che ha accusato un forte malore
Malore all´Asinara: soccorso operatore 52enne


PORTO TORRES - Nel tardo pomeriggio la Guardia Costiera di Porto Torres ha portato a termine un’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza di un uomo che ha accusato un forte malore in località Fornelli dell’Asinara. L’operazione è iniziata alle 18 quando la sala operativa del 118 ha segnalato la necessità di effettuare l’urgente trasbordo dall’Asinara a terra di un uomo colto da forti dolori al petto, al fine di garantirne la necessaria assistenza da parte di personale medico qualificato.

Immediatamente, la Guardia Costiera ha inviato in zona la dipendente motovedetta veloce CP 810, unità specializzata nella ricerca e soccorso, con a bordo il personale medico del 118, per dirigere presso l’ormeggio di Fornelli e permettere il trasporto a terra dell’uomo che, costantemente monitorato dal personale di bordo, è sbarcato nel porto di Stintino intorno alle ore 19.30 circa. Non appena ormeggiata la motonave CP 810, l’uomo è stato immediatamente trasferito con un ambulanza al Pronto Soccorso di Sassari per i successivi accertamenti clinici.

Il comandante della Capitaneria di porto di Porto Torres, Emilio Del Santo ha evidenziato che «la procedura di evacuazione medica via mare vede periodicamente impegnate le motovedette della Guardia Costiera in un’attività, comunque effettuata previa diagnosi del personale medico competente, dove la tempistica è estremamente importante per assicurare in tempi rapidi il malcapitato alle cure mediche necessarie».
0:37
All´imbrunire di venerdì, la Guardia costiera di Olbia ha captato la richiesta d´aiuto di una barca a vela di 23metri, che era in navigazione dal capoluogo gallurese alla volta di Arbatax, ma che ha imbarcato acqua a 10miglia circa ad este del Golfo di Orosei
© 2000-2019 Mediatica sas