Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroCulturaArtigianato › NinaCrea: Retrospettive ad Alghero
Red 10 aprile 2018
L´inaugurazione della mostra, allestita nella Torre di Porta Terra, è in programma domenica 15 aprile. La mostra sarà visitabile dalle 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 22, fino a sabato 28 aprile
NinaCrea: Retrospettive ad Alghero


ALGHERO - La mostra “Retrospettive” di “NinaCrea”, allestita nella Torre di Porta Terra, verrà inaugurata domenica 15 aprile e sarà visitabile dalle 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 22, fino a sabato 28 aprile. Nel mondo della globalizzazione e del “tutto per tutti uguale” c’è ancora necessità di credere nelle specificità che distinguono e connotano identità diverse. La mostra ha l'intento di far conoscere, divulgare, valorizzare l’impresa manifatturiera artigiana NinaCrea, specializzata nel settore maglieria e che ha operato ad Alghero dal 1976 al 2014. Il progetto non deve considerarsi una mera esposizione di manufatti di maglieria, ma piuttosto una riflessione sul modo in cui questi interpretino la tradizione, i mutamenti sociali, i gusti e la cultura.

In quest'ottica, l’azienda ha saputo cogliere ed interpretare gli stimoli presenti nel territorio, i colori del cielo, del mare e della terra, ed unirli alle abilità possedute nella lavorazione della lana tramandate da generazioni, alla passione per il proprio lavoro ed alla creatività. Tali caratteristiche hanno connotato l’identità di NinaCrea permettendone l’immediata riconoscibilità al di qua e al di là del mare, rendendo riconoscibile così anche il territorio algherese. Attraverso il coinvolgimento di quanti negli anni da semplici clienti sono diventati amici che posseggono molti capi NinaCrea in maglia, viaggeremo insieme indietro nel tempo attraverso i maglioni, le sciarpe, i colli, i cuffiotti, i cappotti, i cardigan, le gonne, i pantaloni, i gilet, le borse, i ponch, i costumi da bagno, oggetti semplici a cui ci si affeziona, e che raccontano attraverso uno sguardo al passato la ricerca di ciò che rappresenta un pezzo di se stessi e della propria storia.

«La mostra è dedicata a mia mamma, Antioca Frau, in arte Nina, per ringraziarla della passione con la quale ha creato e ci ha trasmesso questa attività, andando avanti finché la crisi economica non ci ha permesso di continuare…», dichiara la figlia Patrizia che, anche se l’attività oggi è chiusa, continua ad esercitare con passione l’arte di NinaCrea in qualità di artigiana che realizza opere del proprio ingegno. E’ fermamente convinta che questa iniziativa, replicata ogni anno e celebrando volta per volta la storia di una attività artigianale algherese ancora esistente o che non c’è più, può far riflettere le nuove generazioni sul valore del capo artigianale e della memoria storica del saper fare in questa città.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas